MAGICABULA

22
Apr
2018

22-04-2018 16:30 -17:30
Evento Gratuito

Castelfranco Veneto presso palazzetto dello sport

Festa di San Liberale

18
Mar
2018

18-03-2018 16:00 -17:30
Teatro Sociale Cittadella
Teatro Sociale Cittadella
Via Indipendenza, 35013 Cittadella PD, Italia
Evento gratuito

Il ricavato andrà devoluto alla  Fondazione Città della Speranza (Aut.nr 16/18-PD)

Ritirare il biglietto per assegnazione posto direttamente al botteghino del Teatro, lo stesso giorno della rappresentazione, oppure dal martedì al venerdì, dalle ore 10 alle 12,00, presso la sede della pro loco, telefono : 049 5970627.

 

Per info: 349 5167787 o mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

21
Gen
2018

21-01-2018 15:30 -17:00
Palestra scuola secondaria di primo grado di San Martino di Lupari
Palestra scuola secondaria di primo grado di San Martino di Lupari
Via Firenze, 35018 San Martino di Lupari PD, Italia
2.00€
2.00€
14
Gen
2018

14-01-2018 15:30 -17:00
Palestra scuola secondaria di primo grado di San Martino di Lupari
Palestra scuola secondaria di primo grado di San Martino di Lupari
Via Firenze, 35018 San Martino di Lupari PD, Italia
2.00€
2.00€
11
Nov
2017

11-11-2017 20:30 -22:00
Sala Consigliare Tombolo
Sala Consigliare Tombolo
Contrada Vittorio Veneto, 16, 35019 Tombolo PD, Italia
Evento gratuito

“C’era una volta il Regno delle Favole…” 

No, per fortuna Il Regno delle Favole c’è ancora, ma rischia di scomparire molto presto. Per colpa della televisione. Che c’entra la tivù con le favole? C’entra, eccome. Pochi sanno che quando si racconta “Cenerentola” o “Cappuccetto Rosso”, contemporaneamente nel Regno delle Favole la “vera” Cenerentola e la “vera” Cappuccetto Rosso recitano sullo scenario fantastico le vicende descritte dalle nostre parole. Ed è solo perché loro “interpretano” la Favola che noi, qui sulla Terra la possiamo raccontare.

 Oggi, purtroppo, le favole non le racconta quasi più nessuno. I bambini vengono “parcheggiati” ore ed ore davanti alla televisione, mentre Cappuccetto Rosso, Cenerentola, Biancaneve, Pinocchio e compagni di Fiabe, passano lunghe giornate in ozio, in attesa di qualche sporadica chiamata.

Il Re delle Favole è molto preoccupato: orchi, maghi, streghe e fate vivono solo grazie all’energia sprigionata dalle persone che credono nelle Fiabe. E se nessuno le racconta più..

Che fare? Il Re delle Favole ha un’idea: corre sulla terra ad ingaggiare Massimo Utile, un brillante manager noto per avere salvato dal fallimento centinaia di aziende in crisi.

L’impresa è ardua: Cappuccetto Rosso e compagni non hanno alcuna voglia di assoggettarsi al “riciclaggio” condotto dal “mago del marketing” e dalla sua affascinante assistente, Iva Compresa.

Intanto, sulla Terra, le ultime due potentissime televisioni, Meganetwork e Gigatelevision, sole sopravvissute alla “Guerra dell’Etere”, combattono una battaglia senza esclusioni di colpi per la conquista del monopolio delle trasmissioni.

I personaggi delle Favole non sanno che Massimo Utile è anche un collaboratore del terribile proprietario di Meganetwork, e che i due hanno lo scopo di impadronirsi del mondo della fantasia, il solo mondo rimasto Libero. In questo modo potranno utilizzarlo per trasmettere i loro messaggi a milioni di bambini. Ma non hanno fatto i conti con una semplice “realtà”: la Fantasia non ha padroni!

Come faranno i nostri ingenui amici delle Favole a scongiurare il pericolo dell’oblio? A difendersi da chi li vuole usare e manipolare?

Non posso svelarVi il finale, tutto quello che posso dire è che: “Dipende da noi”